World War II. Union Terminal: la stazione da cui una generazione di americani partì per il fronte

Come in Spoon River. Le piccole storie del medico del New England e dei due nativi d’Irlanda
20/09/2019
Il serpente di terra che duemila anni fa aiutava i nativi a decifrare i misteri del cosmo
23/09/2019

A partire dagli anni Trenta i treni che arrivavano e che partivano dalla Union Terminal (oggi Cincinnati Museum Center) a Queensgate, Cincinnati, trasportavano non solo ricchi ed eleganti passeggeri ma anche molti soldati. Nel 1944, dopo l’ingresso degli Stati Uniti nel secondo conflitto mondiale, si calcola che transitassero ogni giorno nella splendida stazione in stile art deco 34 mila persone in divisa.
Era qui attiva anche l’importante United Service Organization, nata nel 1941 a Washington per supportare tutti i soldati in guerra e le loro famiglie, fornendo assistenza alimentare, morale, psicologica e abbattendo i muri delle differenze razziali e religiose.